20 nov 2007

In fondo all'anima cieli immensi




Mio Capitano. Cielo grigio su, foglie gialle giù, zaino in spalla e tanta voglia di lei, madama avventura. La domanda non è se, ma dove. Non se abbiamo fantasticato un giorno - quando in testa avevamo più sogni che capelli - di piantare tutto e inseguire i capricci della nostre mente smaniosa, ma dove desideravamo andare.
Per me la risposta è semplice. America. La sola America possibile, quella del West, del detective Marlowe e di Hollywood, ossia dell'unico posto al mondo, lo pensavo tanto tempo fa e lo penso tuttora, in cui il cinema diventa talvolta magia. C'era un tempo in cui mi vedevo aggirarmi per le lunghe autostrade del West, in mezzo ai grandiosi paesaggi che facevano da sfondo ai film di John Ford, o vagare tra i grattacieli di New York a naso in su, sperando di cogliere le capriole dell''Uomo Ragno alle prese con la perfidia di Elektro, Octopus o Goblin padre. Idolatravo l'America, anche se ne vedevo i difetti. Egoismo, arrivismo, magnati succhiasangue, scandali politici e guerre sbagliate. E però c'erano pure l'idealismo di Kennedy o del New Deal, i movimenti dei diritti civili, le rivolte universitarie, la contestazione alla guerra del Vietnam, il rhythm & blues.
Ebbene avevo e ho tuttora una zia in America. Per molti anni il fatto di poter contare nella mitica New York di una base in cui farmi ospitare ha scatenato la mia immaginazione. Davo per certo di far visita un giorno alla mia parente, magari in compagnia di amici con cui mi sarei poi avventurato in un attraversamento da costa a costa fino a Los Angeles. Mi vedevo arrivare zaino in spalla nelle cittadine del West e fare colpo sulle procaci ragazzone americane con la mia zazzera partenopea e la maglietta arrotolata sulle robuste braccia abbronzate. Certe volte ho proprio sognato di notte di andare a casa di mia zia, di muovermi da solo per le strade di New York. A quel tempo mi informavo quasi ogni giorno sul costo del biglietto aereo per una trasvolata oceanica. L'ho trovato sempre ben superiore alla capacità delle mie tasche, anche quando c'erano offerte e sconti. Poi un giorno ho smesso di pensare al costo del biglietto aereo. Semplicemente sapevo che non sarei andato più in America. E anche se ci fossi andato, la mia vacanza non sarebbe stata mai quella vagheggiata da adolescente. C'era un tempo per ogni cosa e quel tempo era passato. Ci sono molti sogni nella vita. Solo pochi si realizzano. Be', non si può avere tutto e forse è bene che sia così.
Cleide. Io non ho avuto la zia d'America, ma voglia di avventura tanta. Sogni grandi come case e coraggio e forse sconsideratezza da vendere. Colombia, Perù, Cile per arrivare in Patagonia. Tutta l'America latina. Il Messico, i paesi centroamericani. Nella mia mente solcavo nazioni come se fossero strade. Forti le gambe e ancora più forti i sogni. Però mi vedevo con il mio fedele zaino in spalla soprattutto sui terreni accidentati del Cile, in mezzo alle andine facce scolpite dei discendenti incas, su montagne dove il tempo pareva essersi fermato insieme con le tue angosce. Sapevo di avere la forza e l'ardimento necessari per percorrere il continente sudamericano da cima a fondo, magari accompagnata dalle struggenti melodie degli Inti llimani o dalla voce unica Violeta Parra che ringraziava la vita al mio posto per avermi condotto in terre dove il cuore degli uomini batte più forte.
Non so da dove nasca la mia passione per l'America latina. Magari dal fatto che il solo dialetto parlato nel mio angolo di Sardegna è la lingua catalana. Magari dal fatto che ho mangiato pane e spagnolo fin da quando ero alta così. Spesso penso che in un'altra vita quel lontano continente mi apparteneva. Forse sono stata una sacerdotessa maya o un'umile lavandaia azteca, chissà. Sono tuttora iscritta al sito di Gianni Minà e niente mi rende più felice che impossessarmi dell'ultimo libro di Isabel Allende, Angeles Mastretta e Marcela Serrano o crogiolarmi al caldo e luminoso canto di Gloria Estefan.
Ricordo l'emozione di quando il mio professore di letteratura spagnola e ispanoamericana - un romanzesco personaggio peraltro amico fraterno di Pablo Neruda - mi presentò Luis Sepulveda. Mi trasformai in un attimo in un'ebete a bocca aperta. Qui davanti a me c'era questo straordinario essere dallo sguardo magnetico che mi fissava di tanto in tanto come se mi conoscesse. E qui pendeva dalle sue labbra una fanciulla pietrificata che si chiedeva se avrebbe mai riacquistato il dono della parola. Sepulveda parlò a me e ai miei compagni di corso di suo nonno Gerardo, un anarchico Andaluso fuggito in America latina per scampare a una condanna a morte. Ci disse di quand'era guardia personale del presidente Allende. Dio mio, quell'uomo era stato a braccetto con Allende, era stato arrestato durante la dittatura di Pinochet subendo le infami torture il cui ricordo echeggiava in quell'aula universitaria sassarese! La storia siamo noi, cantava De Gregori. Può darsi, ma la storia per me quel giorno era soprattutto quest'uomo placido che aveva visto in faccia una delle peggiori dittature del secolo e non aveva avuto paura. Ho ancora il romanzo Il mondo alla fine del mondo con una sua bellissima dedica, scritta dopo chiacchiere, caffè e tequila.

3 commenti:

  1. Faccio un pò fatica a scrivere.
    Che voi due (proprio voi, le due C. ti tiscali) sieta fantastiche.
    E senza le vostre parole e i vs commenti non so.
    Ma esco un pò a pezza da questa settimana.
    E la prossima sarà peggio.
    Che ha scuola sempre verifiche e interrogazioni.
    Ma io apro il libro di diritto e penso ai cazzi miei.
    E mi verrebbe voglia di andare a letto e pam.
    Nno pensare ne a diritto ne a niente.
    Ti abbraccio Cleide.
    Che spero davvero tu stia bene.
    (ma davvero davvero)
    (mica per finta)
    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 16/12/2007 13:14

    La rana in Spagna gracida in campagna... canta Eliza Doolittle :-)
    Buona domenica Cleide!
    Abbiamo fatto fuori tutti i biscottini ma la colpa è di Marilena che ci ha spalmato sopra pure la Nutella.
    E se li è magnati quasi tutti.
    Una bomba...
    Ma il Natale quando arriva arriva...
    E' Natale è Natale si può fare di più...
    Titolo prossimo post... forse... Messaggi da Belzebu' :-)
    Basitteddu
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 16/12/2007 12:55

    Cara amica ho trovato il tuo commento, grazie, avevo frainteso, ma è facile come vedi. avremmo chiarito in ogni caso, perchè la tua delicatezza è proverbiale e la mia buona disposizione anche.
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 16/12/2007 06:44

    Ma lo diciamo a Blu che il suo rimedio è uguale al mio? :-)
    Grappini alè.
    Ma non è che ti è venuto il mal di denti per colpa mia?
    Noooo non sono impazzita. Quando leggerai la lunghissima mail capirai.
    Nel frattempo... biscottino al burro a forma di alberello per te... con caffè ovviamente.
    Un biscottino è poco se si deve trasgredire meglio farlo come si deve. Io ne ho preparato un chilo. Vedi tu! :-)
    Poi mi "vibrerò" a dovere.
    Basitteddu.

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 15/12/2007 11:08

    E io ogni tanto continuo a ripetermi perchè non chiudo il mio blog,poi scopro che risulto negli allegati medici e questo mi solletica ad andare avanti.Il mondo è bellissimo perchè è vario.
    Lo sai donna Celia e incaz...tissima e questo mi rende felice perchè come si inc..zza lei non si inc.zza nessuno e come gli dissi una volta (solo lei riesce a farmi venire un orgasmo mentale di infinita rarità)
    Ma mi sto dilungando troppo,passato il mal di denti,ormai lo sa tutta la bloggosfera ,da noi si fa passare a Grappini ottimo rimedio, meglio di quello di Celia
    Buon fine settimana io devo aspettare ancora un giorno ,mi tocca lavorare.
    Ciao
    Roberto

    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 14/12/2007 20:35

    Cleide nn mi hai raccontato cosa succede al quadro. Ho visto il film, ma ancora non capisco. Riguardo la mail devo chiedervi consiglio perchè forse ci riguarda tutti o forse me sola, non ho capito.
    I fatti: Mi è arrivata una mail circa due gg fa o forse più io la leggo due gg fa. La apro perchè l'indirizzo è di un medico mio amico che conosco. Dice delle cose che non sono indirizzate a me, ma questo poco importa. Ha due allegati ne apro uno, (è solito mandare documenti in allegato) e si apre una finestra su immagini, del tutto lecite sia chiaro, ma scorrendole, c'erano anche le foto dei miei quadri, nonchè di foto pubblicate da Cleide, il Capitano, Roberto (con le sue foto)e così via: Celia, MjB, G Karelias, insomma di un bel pò di gente che visito sul blog. Ma non è finita: anche la password registrata per l'ingresso al blog, dopo è sparita. E alla seconda visita dell'allegato vengono fuori immagini di siti da me appena prima visitati, come ad es: una pagina su malattie infantili che avevo appena finito di leggere.
    Qualcuno sa spiegarmi il dilemma, vista la mia nota inettitudine in fatto di web?
    Ho cancellato tutto avviamente.
    Scusa lo spazio che ho rubato, spero che chiunque passi legga, e possa aiutarmi. Baci, grazie sempre per le belle cose che riesci a comunicare e per il tuo mal di denti.

    postato da arial (Utente registrato : arial) il 14/12/2007 17:11

    Grazie per il regalo che hai lasciato da me, lo metterò sotto l'albero e chissà che non sia per me, fonte di ispirazione....
    Ti abbraccio.
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 13/12/2007 22:02

    Hai mal di denti?
    Io non ne sapevo nulla :-)
    Quella cosa che sai mia nonna diceva che facesse bene ai casi come il tuo. Una specie di colluttorio potente che distrugge tutto ma tutto tutto però... Io lo provai una volta... non te lo consiglio. :-)Il dentista mi disse che il rimedio aveva solo potere di anestetico e se poi lo bevi il potere aumenta.
    Non so perchè mi sono avventurata in questo discorso sono confusa mi sa mia nonna era più che una "curandera" una "maggialza" e aveva rimedi per tutto.
    Continuo ad avventurarmi in terreno pericoloso, ho perso il senno... A B C o D?
    Basos
    :-)
    ^_^

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 13/12/2007 20:07

    Amoreee.
    Hai mal di denti?
    L'ho letto da Arial.
    Come stai ora?

    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 13/12/2007 11:48

    anche tu ti chiami va-lentina... eh eh battutina...un bacione grande grande
    postato da carola (Utente registrato : Me) il 12/12/2007 18:11

    Per il prossimo post dobbiamo aspettare l'anno nuovo?
    :)
    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 12/12/2007 10:40

    Salutino della mattina inoltrata...
    Mandami ciò che sai... che oggi mi serve... :-)
    Faccio l'albero di Natale... secondo me è meglio che al posto delle palline colorate io metta quei cioccolatini a forma di Babbo Natale...
    Quanto durerà l'alberello cosi' allestito?
    Non ridere... se passi puoi prendere quanti cioccolatini vuoi poi dopo l'Epifania tutti sulla pedana :-)
    Basitteddu.

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 11/12/2007 12:16

    Baci a tutti, da qui passano tutti e qui lascio i miei saluti, intanto che saluto la mia ospite, o lei che ospita noi, e vorremmo sapere come sta.
    Baci Cleide
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 10/12/2007 13:51

    Dirame: non è che i Savoia si erano inventati titoli di stato? ne verremo a capo...
    Parli catalano? Scrivimi in catalano (aligheresu) qualche volta...
    Ciao, Angel
    postato da angel (Utente registrato : angel) il 09/12/2007 23:00

    w il viaggio zaino in spalla e la scoperta!!!!!!!!! un saluto!!!!!
    postato da Emi (Utente registrato : Emi) il 09/12/2007 18:14

    Cleide passo per un saluto, sono appena arrivata!
    Posterò a breve un resoconto? No, non un resoconto, quanto una impressione sfumata e leggera impalpabile, come un battito d'ali.
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 08/12/2007 10:35

    Questo post porta ovunque i sogni vogliano andare e la bussola sembra impazzire! A 18 anni innamorata follemente di Toquinho il Brasile e solo il Brasile era la mia meta,sulle orme di quella musica dolce e malinconica in contrasto con i suoi paesaggi forti.Poi come una folgorazione,un amore a prima vista,l'America del Nord,con i suoi grandi Parchi,le città dai grattacieli,la musica coinvolgente,ha preso spazio nei miei sogni e il Brasile è diventato solo un ricordo.Ancora adesso sogno Yellowstone,il Gran Canyon,e anche Las Vegas e tutte quelle luci che si accendono la sera,il Vermount o il New England e lo spettacolo del loro autunno (Indian Summer)e l'Alaska col freddo e tanta neve o essere cow boy per una notte e mangiare riscaldati dal fuoco quella sorta di spezzatino con fagioli che nei film western fanno vedere e mi sembrano così tanto buoni!
    Appassionante questo post,incredibile come si possa volare alto con le parole!
    Ciao,elle:)
    postato da elle (Utente registrato : elle) il 08/12/2007 08:44

    Hi expensive what make this week-end Roberto
    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 07/12/2007 21:25

    Anche per me bianchi e sospesi pur non conoscendo che cosa deve essere sospeso e perchè bianco...ma blu no...e se non è sospeso un altra posizione quale potrebbe essere? poi bisognerebbe capire sospeso dove,ad un soffitto?
    Buon fine settimana
    Roberto
    e se mi commenti mi raccomando in lingua Inglese ormai sono internazionale.

    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 07/12/2007 18:57

    Ma dico hai finito di fare l'autostop?
    Non vorrai mica arrivare a 100 commenti. Poi ti mettono in home page e io sono gelosa :-)
    Basitteddu e buon fine settimana.

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 07/12/2007 12:56

    Passo con un giorno di anticipo per augurarti buon we.
    Qui domani è festa e sono a casa dal lavoro :))))
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 06/12/2007 15:33

    Infondo all'anima cieli immensi e immenso amore e poi ancora, ancora amore, amore per te... fiumi azzurri e colline e praterie ...
    Oggi tra te e il Cap sono un karaoke vagante.
    Però Battisti è Battisti.
    Guarda che ti sento cantare. Alza la voce. Oh mamma... Firenze Santa Maria Novella è festa ... Pupooo!!!!
    Ti lascio unu filu e ferru per riprenderti che se lo bevi con sale e limone non è differente dalla Tequila... bum bum ovvio.
    Te l'avevo detto che noi in famiglia siamo un po'... si eh... l'avevi capito dal titolo di sorellina. :-)
    Basitteddu.
    p.s. bianchi e sospesi? Vanno benissimo.
    :-)
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 05/12/2007 20:24

    provo un po' questo nuovo avatar. :-)
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 05/12/2007 15:34

    ...ci sono persone che più di altre hanno qualcosa che li rende veramente speciali. E non credo che siano le esperienze vissute, la vita avventurosa o chissà quali grandiosi fatti. Credo che esse siano speciali per intelletto, sensibilità e doti elavete; doti che conducono queste persone verso un percorso che va oltre la capacità di comprensione e di raggiungimento che la "normnalità" consente di cogliere. Alcune delle persone da te citate hanno quel non so che di veramente speciale...
    un sorriso
    Gautier
    postato da gautier (Utente registrato : gautier) il 05/12/2007 07:56

    Ciao zietta.
    Ti saluto ora una grande avventura mi aspetta e Celia dice che tu sai già. Approfitto del suo collegamento per salutarti e chissà quando mi sistemo bene e con calma ripasserò. Sono emozionatissima e felice ma anche impaurita ma dopotutto è quello che desidero.
    Ti manderò gli auguri di Natale con Celia.
    Grazie di tutto e per essere stata presente sul mio blog che già non c'è più ma è così che deve andare. C'era una cosa che avrei voluto dire qui ma forse è meglio di no Celia te lo dirà via mail.
    Un bacio grande A presto
    Laura


    postato da laura (Utente registrato : ^°° MiSs RibeLLina°°^) il 04/12/2007 19:05

    Amore del mio cuore.
    Lascia perdere.
    Non provarci nemmeno a capire.
    Che è tutto un gran casino.
    In sti giorni ho mille robe ma prometto di spiegarti tutto il mio trasloco sul web.
    (te per caso te ne intendi?)

    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 04/12/2007 17:21

    Ciao comare mia, sono tornata e aspetto di sentirti! Un sorriso luminoso tutto per te dalla tua amica vento
    postato da vento (Utente registrato : vento) il 03/12/2007 16:16

    ... il sottotitolo del mio blog non lascia dubbi su chi sia più vicina a me... sono stato dei vostri, eccome! Ma ragazzi, il segreto è saper essere sia post sessantottini, sia indiani metropolitani, sia anti-yuppies, sia pacifisti girotondini, sia... azz! non c'è più un Movimento... Non è che Veltroni vuole imporre la pax amerikana anche qui, il kennediano! Qualcuno provveda ad informarlo di quale fu il presidente che avviò la guerra in Vietnam...
    baci, Angel
    postato da angel (Utente registrato : angel) il 02/12/2007 18:05

    Odio le domeniche.
    Ma anche i lunedì.
    Che trovo giorni mosci.
    (non che gli altri...)
    Stai bene?
    Che ti penso, nè.

    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 02/12/2007 17:46

    Buona domenica
    Roberto

    Ps. un bacio
    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 02/12/2007 10:36

    Passo al volo per augurarti BUON WE :DDDDDDDDDDDD
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 30/11/2007 20:55

    Ti lascio un salutino virulento ma essendo virtuale non è contagioso. :-)
    Mi sto riprendendo... ora mi preparo una spremuta e rivado a letto.
    Passo dal Capitano...
    Basitteddu .
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 30/11/2007 19:17

    Sai, ho conosciuto un prestigiatore dilettante. Dice che ha incontrato Silvan e il mago Copperfield. sa fare cose strabilianti. Oltre a tirare il solito coniglio fuori dal cilindro e tirarti uova da dietro le orecchie... sa farti apparire post sul tuo blog. Un colpo di bacchetta di questo simpatico mago e la mattina ti svegli e vedi che sul tuo blog c'è un post bell'e fatto, con tanto di titolo e foto, tutto secondo le regole della Cee. Gli ho detto: senti, mago, non potresti mettermi pure tu i commenti, così me ne sto bello tranquillo tranquillo a fare Unca?
    Ha detto: mi spiace, per i commenti te la devi sfangare da solo, però puoi vedere se può fare qualcosa Mandrake, pare che sia tornato in circolazione.
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 29/11/2007 20:04

    ciao bella..
    passo per salutarti e darti la buonanotte e per dirti che ...
    sono spariti tutti i video!!!!
    Non capisco se sono vittima di una pizza ai Funghi molto particolare o se la cosa ha un riscontro anche per gli altri..
    mah..
    nunu basu donna - cleide! ;)
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 28/11/2007 22:32

    Comare carissima, urgono notizie su trasloco e spostamenti vari! ;-) Io ho grandi novità da raccontarti perciò fatti sentire che ci organizziamo un'incontro tra comari! baci baci dal vento che continua ad aspettarti con ansia e trepidazioneeeeeeeeeee!
    postato da vento (Utente registrato : vento) il 28/11/2007 15:25

    Per spingere l'inenarrabile cleide a narrare l'inenarrabile del blog. Oh Meeee-aaaahhh!!!! Oh Teeeaaaahhhh!!!
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 28/11/2007 14:52

    Grazie di quore (Guiro è contagioso ;-pppppppppppppppppp)

    Un dolce abbraccio.
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 28/11/2007 12:43

    Due cose.
    Al Capitano: Sono e rimarrò convinto che "Il viaggio" bisogna farlo, prima o dopo, certo fa differenza, ma sarà lui, "Il viaggio", a trovarsi un perché, quello che lo renderà indimenticabile.
    A Cleide: Adesso sono certo di avere qualcosa da invidiarti, quel maledetto (meglio benedetto) libro con dedica.
    Un saluto.
    Gianni.
    postato da Iltov (Utente registrato : Iltov) il 28/11/2007 08:41

    Vabbè era Buenas Noches ... mi ha distratto l'OBELISCO o gli OBELISCHI ... li hai visti no?
    Vado va che è meglio ho la parlantina... e dirai solo oggi?
    No sempre.
    Notte.
    :-)
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 27/11/2007 21:50

    Lei e lui
    Lui e lui
    Lei e lei
    Noi e voi
    Essi
    Voi e noi
    Todos
    Hola
    Basos
    Besos
    Muy hermosa amiga...
    Buonas noches
    Matè sake the ole' !
    Basitteddu eddu eddu (eco del Capitano) e spiega a Blu la storia del matè per te e per me.

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 27/11/2007 21:46

    Certo cara Cleide che l'agenzia che avete messo in piedi Tu e la tua Amica deve essere il terrore di molti bloggers,bene così, avanti tutta.
    Fai bene a farti portare in galleria, è stupenda. Quella di Milano lo è altrettanto, sai all'inizio cè un bar e il bancone di una altezza spropositata,in seguito ho saputo che molti anni fa era l'abbeveratoio per cavalli che transitavano in piazza del Duomo,un po di storia non guasta.
    Baci
    Roberto
    postato da roberto (Utente registrato : nessuno) il 27/11/2007 21:16

    Ciao Cleide, il mio primo commento... che non è tale, solo un saluto per ora :-)
    postato da Giovanna (Utente registrato : Giovanna) il 27/11/2007 18:24

    Secondo me tu prendi in giro e fai molto bene :-)
    Quell'obelisco lo vedo ovunque... ora...prima no... e pure mio marito dice... toh l'obelisco egiziano... e poi ride...
    Boh ma cosa ci sarà da ridere? :-)
    Mia mamma domenica mattina mi ha telefonato ... cosa stai facendo le chiedo? Sto guardando su sky un documentario su Roma e Piazza San Pietro e ho visto l'obelisco egiziano... ah ah ha ... e ride...
    Questa sta diventando una barzelletta. E pure Grazianeddu abbaia se dico la parola obelisco... veramente glielo ho insegnato ovvio che lui non sa che cazzarola di parola dico... ma basta mettersi davanti a lui e fargli vedere uno snack e pronunciare la parolina magica e abbaia come un matto. Sarà lo snack o l'obelisco? :-)
    Vabbè lo racconterò ai posteri.
    Mate' sake' per te e per me!
    Basitteddu


    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 27/11/2007 12:00

    ciao cleiduccia..
    sono contenta che il video ti sia piaciuto: e' una canzone degli alpini che lui aveva insegnato al coro di nuoro perche' lo dirigeva.
    Aveva studiato musica da autodidatta e ne sapeva davvero tanto..
    Ora ti scrivo una mail..
    E rimetto l'archivio .. ;))
    Unu basu
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 27/11/2007 10:21

    Cuginetta.
    Un abbraccio.
    (chissà dove sei finita)
    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 26/11/2007 21:42

    Probabilmente Sepulveda ha provato una paura teribile, ma, contrariamente a quanto fa la maggior parte della gente, è riuscito ad affrontarla con un coraggio quasi eroico.

    L'anelito di vita di cui è intrisa l'avventura, la tensione naturale verso l'infinito sono peculiarità ci rendono uomini nel senso più ampio e bello del termine.

    Un Bacio.

    postato da zahir (Utente registrato : zahir) il 26/11/2007 18:49

    Mii è arrivata una mail di Gianni Minà in cui si richiedeva una dama di compagnia per Marcela Serrano. Non so se sei interessata. In tal caso ti comunicherò i requisiti necessari per ottenere l'impiego. :-)
    postato da mio cap (Utente registrato : Mio Capitano) il 26/11/2007 16:58

    Mi sono ritrovata tra i tuoi preferiti, Uau, questa si che è una bella notizia!
    da quando che non me ne sono accorta?
    Il party al mate, che ti assicuro con Tilde chiamavamo matè è stato grande, siete stati fantastici.
    E visto che Tilde è mia madre teoricamente tu e Guiro (che è stato adottato non si sa) avete sangue latino nelle vene.
    Si spiega così che anche tu assomigli a Clara, anche se Esteban ti assicuro non somiglia al Capitano.
    E noi abbiamo marciato a Roma contro tutte le violenze.
    E Isabelle ....
    Sappi che posterò la fine del racconto, le due ultime puntate, poi parto, non non per l'Argentina. Baci
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 25/11/2007 13:48

    passa una buona domenica.
    Un caro saluto
    Roberto
    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 24/11/2007 23:17

    Si.. e' cosi'.. :)
    Tvb.. baci mo..
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 24/11/2007 20:50

    Cleide.
    Ti do un consiglio, fai Thelma.
    Che è quella che si fa Brad.
    ;)
    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 24/11/2007 14:27

    Già perchè, come dice Carolina, hai incrociato le dita?
    :-)
    Oh guarda che sei misteriosa in questo periodo sai...
    Mmmmm secondo me stai progettando il viaggetto.
    Io Thelma tu Louise? Io Louise tu Thelma?
    Basitteddu
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 24/11/2007 12:38

    ehmmm perche hai incrociato le dita???? in che senso...

    questo deve essere un bel post tuo e del capitano...la foto è bella e pure voi... ora me lo leggo prima di andare a letto...
    baci baci
    postato da Carola (Utente registrato : Me) il 24/11/2007 01:17

    E dire che tutto ciò che serve per un sogno potrebbe essere un pollice da mostrare in autostrada.
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 23/11/2007 23:11

    Ma i difetti dell'america che tu elenchi non sono forse lo specchio del mondo ?

    Saluti...:)
    postato da mirko (Utente registrato : il_lercio) il 23/11/2007 16:37

    ciao Cleide tutto bene..
    Isy ti dà ancora problemi ? spero di no..
    Adoro i vostri duetti....
    Un bacio a presto...
    postato da isimaro (Utente registrato : Isy) il 23/11/2007 15:20

    Cleide sei invitata, il post sull'Andina è postato. Mi piacerebbe parlare anche di allende e di Coelho ma forse dovrò scriverne un altro.
    Ti invito ufficialmente te e il Capitano a partecipare alla serata di Gala dal tema: Dagli Appennini alle Ande ,che si terrà a partire da questo memento in poi sul mio Blog.
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 23/11/2007 13:42

    Ciao Cleide ho visto la tua email, grazie del pensiero.
    Ricambio il tuo sorriso unenendolo all'augurio di un bellissimo we :)

    Baci
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 23/11/2007 12:44

    Io ho bette voglia di partire adesso in America Latina!
    Sarebbe troppo figo..

    Buona giornata Cleiduccia!
    PS Oggi va meglio! Grazie spt a Donna - Sanchez e a Te!
    Mitiche!
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 23/11/2007 10:27

    Eccomi qui ancora a leggere. Quando vengo qui non so perché mi sento sereno e soprattutto non mi sento per nulla invidioso. Sono così poco invidioso che ti faccio i miei più sentiti complimenti per la seconda parte del post, che a mio avviso ha un respiro letterario e un anelito epico superiore alla prima. Ah, come vorrei aver scritto io quella parte sull'America Latina! Come vorrei aver voluto fare io quel riferimento alla storia che non siamo noi, ma Sepulveda! Però un bagno di umiltà non può che farmi bene. Rendo dunque merito alla tua seconda parte di post! Yesssss-sssssì-sì-sississì. :-)
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 22/11/2007 18:42

    Devo rispondere qui anche al Mio Capitano, visto che sul suo blog non c'è stavolta. Il suo viaggio mi ricorda Sulla strada di Keruac e james Dean e i deserti, i cactus, il West, sai che nelle lande americane si aggira quel curioso animale: il coniglio con le corna?
    La musica non saprei ma tanta: da Dylan ad Aquarium del musical a West side story, alla Febbre del sabato sera, Woodstok
    Cinema: c'era una volta in America, Nuovo mondo, la notte degli Oscar e i nostri film italiani che vincono: Tornatore...e ritorno nella mia isola, Benigni e vado in Israele. Patrei continuare ancora come vedi,e finirei per girare il mndo. Baci Cap.
    Cleide, è già pronto il post sugli Andini e le Andine.
    Ho appreso dal Blog del Cap dell'1 dicembre e della presentazione del suo libro: ti faccio i miei più cari auguri.
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 22/11/2007 13:34

    Si, viaggiare.
    Ma le buche no.
    Che i miei viaggi fino ad ora sono stati nel mio letto, la sera.
    Ma un sogno nella vita bisogna pure realizzarlo, e se lo dice Celia, ci dobbiamo credere per forza.
    Che poi il viaggio ci da quella cosa che non ti so spiegare.
    Quella luce negli occhi di chi sai che sa.
    E io lo so che tu sai.
    Anche se non ho visto i tuoi occhi.
    E anche se quel viaggio non l'hai mai fatto.
    Che ci sono altri viaggi.
    (più difficili)
    (più costosi)
    (e non parlo di soldi)
    postato da MjB (Utente registrato : MjB) il 22/11/2007 13:17

    Ah quanti ricordi...quando il tempo non bastava per descrivere le mie esperienze nel blog...quando scriverlo mi emozionava tanto...MESSICO E NUVOLE, la faccia triste dell'America...baci
    postato da Simo (Utente registrato : Timo) il 22/11/2007 13:07

    Senti Cleide ma tutte queste intelligenti e simpatiche donne-amiche che desiderano andare in America Latina... farebbero secondo te un bel gruppetto per andarci davvero? Secondo me si.
    Andiamo però prima a Cuba ( prima che muoia Fidel che li poi ci piazzano la bandiera a stelle e strisce e adios)
    Il viaggio di cui parla Vento quello coast to coast è un'altro dei miei sogni... mica mi sono dimenticata di Thelma e Louise sai! :-)
    Mi chiedo come mai per tutti siano rimasti viaggi nella mente e basta. Ti dico solo che mio marito che ha superato gli anta abbondantemente dice sempre e racconta di questo viaggio in Perù che però non ha mai potuto fare. Ma lo racconta così dettagliatamente che sembra ci sia stato.
    Oh io a Cuba ci vado e su questo non si discute.
    Che i sogni sono belli ma uno almeno bisogna realizzarlo.

    Senti ma perchè anche noi non ci mettiamo la nostra foto nell'avatar? Oh la hanno tutti e noi perchè no? Ci diamo una passata di penombra e una luce soffusa ... no? Eddai ...Inizio prima io? Nella tua foto faccio un fotoritocco e ti piazzo sopra l'ombrellino. :-)
    Certa che capirai il delirio mattutino ( i quiz iniziano a fondermi quel poco di cervello che mi è rimasto)
    Scherzo... forse....
    Basu :-)
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 22/11/2007 11:27

    Cara Cleide, lo so che può sembrare la nostra città e invece quella foto l'ho scattata a Rimini! :-) Comunque è vero, sono innamorata di questa zona in particolare. Nel vostro post c'è così tanto di me che mi sono emozionata come una bambina. Ho avuto una zia d'America che abitava proprio a New York e addirittura nel Bronx, ho sognato anche io tante volte di andarla a trovare, mi avrebbe anche regalato il biglietto ma la paura di volare era troppa. Così quando per lavoro sono dovuta andare in America purtroppo lei non c'era più ma sono andata a trovarla lo stesso e le ho portato delle rose bianche. Poi con il mio cugino preferito avevamo progettato che per la nostra laurea saremmo partiti per un viaggio coast to coast da New York alla California... è rimansto anche questo solo un sogno! Nella mia vita ho sempre desiderato come Cleide andare in Sud America, Messico e Perù in particolare ed ho sempre avuto la fortissima sensazione che se ci vado rimango lì e non torno. Adoro i libri della Allende e di Sepulveda (immagino l'emozione ad incontrarlo di persona!) ed ho letto quasi tutto di Gabriel Garcia Marquez senza parlare delle musiche latine che hanno accompagnato tanti momenti belli della mia vita sin dall'adolescenza. E ora mi fermo altrimenti scrivo un post! Vi abbraccio e complimenti per il post che mi ha fatto sentire a casa!
    il vento vostro amico
    postato da vento (Utente registrato : vento) il 22/11/2007 09:56

    Hai ragione cle'.. e' inutile cercare risposte ora..
    La risposta nel vento sara'..
    e prima o poi capiro' tutto assieme..

    Nel bigliettino c'era scritto che non lo devo escludere da qsta cosa che e' accaduta..Non riesco a sentire nemmeno me stessa, figurati se sto a pensare a lui..

    unu basu mannu!
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 21/11/2007 22:21

    E' sempre bello viaggiare,io avrei voluto essere un marinaio e solcare gli oceani,magari chissà un giorno.
    Ciao Monica un caro saluto
    Roberto
    postato da roberto (Utente registrato : Roberto) il 21/11/2007 22:04

    Hola Donna - Cleide - Allende ,
    il sirbone ha fatto recapitare dei fiori.. Come ho scritto da Ce' forse e' il nomr dell'agenzia o forse e' anche l'odore dei fiori che ora come ora mi evocano altro.. o forse sono alla frutta.. ma in sintesi non ho affatto gioito di qsta sorpresa.
    Non so .. forse c'e' qualcosa di sbagliato in me in qsto momento.. piu' che in lui..
    boh..
    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 21/11/2007 20:15

    Cleide che meraviglia il tuo post, so che prenderò tempo nel commentarti, e spazio. Perdonami!
    Si la mia anima maya è profondamente sconvolta. ho letto letteratura sudamericana da quasi 20 anni. Tutto anch'io: ma soprattutto allende, Esquivel: fu la prima scrttrice, e poi sevulpeda, marquez, e tutti gli altri: amado ect. Sono così emazionata che mi sfugge la punteggiatura.
    non so neanch'io perchè, c'è dentro di me una anima latina, ma forse lo so. Forse è la mia secoda madre che mi ha trasmesso l'amore per questa terra, la sua cantilena dolce, il suo modo affabile,...la mia madre spirituale. E le foglie di matè che ci invitava a sorseggiare nel contenitore di zucche essicate, e il tango, e... Devo scrivere un post su di lei,E' d'obbligo. Cap, ti commenterò da te, per la parte che ti riguarda. Un bacionissimo.
    postato da arial (Utente registrato : arial) il 21/11/2007 19:25

    ciao cleide...ti ringrazio per le tue parole e i tuoi consigli.
    baci.
    iris.
    postato da iris (Utente registrato : iris.m) il 21/11/2007 16:16

    Ci hai fatto penare un pò per il tuo nuovo post, ma devo dire che ne è valsa la pena... Ho letto le tue parole e quelle di Mio capitano e mi sono ritrovata insieme a Voi con lo zaino in spalla...
    Da giovane ho tentato più volte di organizzare un viaggio in America, sognavo il classico Coast to Coast per godere di tutti i panorami visti sulle riviste specializzate. Il Gran Canyon, Las Vegas, Los Angeles, NY, le cascate del Niagara e potrei continuare per ore... Il viaggio è ancora nel mio cassetto, anche se crescendo qualcosa si è modificato in me e così è nata la voglia di visitare la Patagonia, il Borneo, il Kenya, il Canada per vivere a contatto con la natura e godere del silenzio e della maestosità di questi luoghi lontani anni luce dalla mia tetra città...
    Zaino in spalla e parto, sulle ali della fantasia...
    Un bacio a tutti e due.
    postato da Barbara (Utente registrato : Barbara) il 21/11/2007 15:56

    ciao bellezza! grazie per esser passata! ma la mia idea mi sa che è stata un flop! nn è stata, a mio avviso, apprezzata adeguatamente! cmq... bella la "filosofia del viaggiare"... ti mando un bacio, me la saluti la sardegna per favore chè non la vedrò ancora per molto ancora e manco già da 3 mesi circa?? a presto!
    postato da naike (Utente registrato : naike) il 21/11/2007 15:33

    E cosi' ci avete preso gusto a scrivere i post insieme?
    Io ci prendo gusto a leggerli perche' e' anche un modo per conoscersi meglio!
    Io non ho mai avuto il mio dell'America come Mio capitano.. ma ho ancora adesso questa voglia di partire e ogni tanto guardo i prezzi dei voli!! Spero che il mio non resti un sogno perche' ho la sensazione che la mia vita non puo' arrestarsi qui a cagliari.. Ho voglia di andare a vivere altrove, non solo per una vacanza.. Ho voglia di cambiamenti.. Ma forse anch'io alla fine lascero' questo sogno .. chissa'..
    Per Cleide anch'io ho nelle vene sangue latino..
    La prima canzone in arpeggio imparata da zio degli Inti llimani e' Alturas.. La facevamo insieme a due chitarre ed era un'emozione.. Forse ho preso da lui questa passione..

    Grazie per la crostata di mele La adoro!direi che fra nutella e torta oggi solo con la colazione ho preso 40 calorie.. Ma anche un sorriso :))
    Unu basunutella e

    postato da Venere Storpia (Utente registrato : Fantaghirò) il 21/11/2007 12:23

    Ti aspetto per fare colazione da Venere.
    Porta pure il Cd degli Inti Illimani.
    E anche una cartina dell'America Latina che qui a forza di sognare viaggi mai intrapresi hai visto mai che poi si fanno davvero? :-)

    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 21/11/2007 11:03

    Ragazzi, mi state facendo tornare alla mente On the road di kerouac e i diari della motocicletta con che guevara. Le mie peregrinazioni hanno riguardato sempre altre coordinate geografiche. Europa, Balcani, Asia Minore, dormite nelle stazioni dei treni di mezza Europa...ma questo è tanto tempo fa, purtroppo ? Sì, purtroppo, perchè non c'è più la testa per simili diaspore. Ammirazione per chi ne è ancora capace.
    postato da alan zivojinovic (Utente registrato : alan zivojinovic) il 21/11/2007 09:11

    Ti invidio il libro autografato da Sepulveda che tra gli altri è uno dei miei autori preferiti. Lui e il mondo, lui e la terra, gli spazi, il deserto la natura...
    Anche io sono iscritta al sito di Gianni Minà e ho una predilezione per l'America Latina ma non chiedermi il perchè. Si anche Cuba è America Latina e li la spiegazione è presto data ma il resto mi ha sempre affascinato. Mia mamma si ricorda ancora che le dicevo sempre... da grande andrò a vivere in Cile...ma non ho mai capito perchè dicevo questo. Quei luoghi mi affascinano e capisco benissimo i tuoi viaggi fatti nella mente scalando i terreni accidentati del Cile con in sottofondo la musica e le parole di Violeta Parra la Santa de greda pura e qui su Violeta potrei continuare.
    Bel post. Mi piace.
    Basitteddos a tottus!
    p.s.
    Era ora :-)
    postato da celia (Utente registrato : Celia Sanchez) il 20/11/2007 21:17

    Ho sentito dire che Gianni Minà cerca delle volenterose donzelle per pubblicizzare le molte virtù del continente latino americano. Magari se ti fai raccomandare da quel tuo professore romanzesco, gli intoni qualche motivetto della Violeta, gli mostri l'autografo di Sepulveda, gli parli di quando eri sacerdotessa maya o lavandaia azteca, il nostro amico Gianni ti assume su due piedi. :-)
    postato da mio capitano (Utente registrato : Mio Capitano) il 20/11/2007 20:34

    RispondiElimina
  2. Some of the content is very worthy of my drawing, I like your information!
    costume jewelry

    RispondiElimina
  3. Hi!
    You may probably be very curious to know how one can make real money on investments.
    There is no need to invest much at first.
    You may commense earning with a money that usually goes
    on daily food, that's 20-100 dollars.
    I have been participating in one company's work for several years,
    and I'll be glad to share my secrets at my blog.

    Please visit my pages and send me private message to get the info.

    P.S. I make 1000-2000 per day now.

    http://theinvestblog.com [url=http://theinvestblog.com]Online Investment Blog[/url]

    RispondiElimina